Condividi suFacebook

SPECCHIOPORTACANDELA

DIFFICOLTÀ: media
TEMPO NECESSARIO: 30 minuti

...bastano pochi "ingredienti", un vecchio specchio e della stagnola per creare un divertente ed elegante portacandele..

occorrente

specchio
lastra polistirolo
stagnola
base quadrata porta spugna grande
base quadrata porta spugna piccola
spugna idrofila
candela
filo di ferro cotto
nastro telato
fix
pinolder
fiori e foglie

step 1

prendo la lastra in polistirolo e con un cutter taglio una sagoma di dimensione dello specchio.

step 2

inserisco la spugna nel contenitore quadrato.

step 3

fisso la spugna con il nastro telato.

step 4

fisso la spugna nel polistirolo con il nastro telato.

step 5

fissandolo a croce su tutti e quattro i lati.

step 6

metto il biadesivo nel bordo di polistirolo.

step 7

tolgo la pellicola protettiva del biadesivo.

step 8

faccio un salame di stagnola, e lo attacco sopra il biadesivo

step 9

attacco la stagnola su tutti i bordi in modo omogeneo.

step 10

metto il fix nel pinolder.

step 11

attacco il pinolder nel retro dello specchio su almeno tre punti.

step 12

metto il fix sotto la vaschetta quadrata piccola che andrà collocata sopra lo specchio.

step 13

metto lo specchio sopra la base in polistirolo, e con una leggera pressione faccio entrare i pinolder dentro il polistirolo fissando il tutto.
poi, sopra lo specchio, fisso la base di plastica piccola con la spugna.

step 14

con un righello oppure un pezzo di legno, compatto la stagnola pressandola, donandogli una forma più costruita e compatta, tipica della cornice.

step 15

base pronta, decoro con i fiori.

step 16

per dare stabilità e sicurezza alla candela inserisco sulla base quattro barrette di ferro cotto aiutandomi con una pinza.

composizione completa